Merano WineFestival 2016: l’evento-guida compie 25 anni

merano_winefestival_2016__1(Nella Foto: Helmuth Köcher – MWF con Associazione Contadine Sudtirolesi – Partner Cooking Farm) 

La venticinquesima edizione del Merano WineFestival si terrà dal 4 all’8 novembre 2016 nella cittadina altoatesina. Un evento che è stato definito “un evento-guida nel panorama enologico nazionale”. Il programma, arricchito sia nei contenuti rivolti ai professionisti che al pubblico appassionato, prevede anche una mini rassegna cinematografica sul vino.

Come un grande vino che evolve e migliora nel tempo, così il Merano WineFestival, che in 25 anni è diventato uno degli eventi immancabili del panorama italiano e internazionale grazie alla capacità di innovare il programma e mantenere la tradizione di selezionare esclusivamente prodotti di qualità superiore.

“Una formula unica nel panorama nazionale; un evento guida” lo ha definito Lorenzo Righi, coordinatore di Club Excellence “In un mercato del vino in cui la domanda è in calo, l’offerta in aumento e la qualità è ormai una costante grazie al lavoro degli enologi degli ultimi vent’anni, un evento come il Merano, che propone una selezione a priori dei prodotti in degustazione, è sempre più necessario e importante”.

“Per questo motivo,” conferma Köcher orgoglioso “la richiesta di partecipazione da parte dei produttori è sempre più elevata. Anche loro comprendono la necessità di posizionarsi attraverso gli eventi, soprattutto in un momento in cui il budget a disposizione impone di limitare la presenza agli ormai innumerevoli eventi enogastronomici in circolazione, la scelta del Merano WineFestival diventa sempre più naturale anche per loro”.

Quest’anno, tra le quasi 1000 aziende candidate, sono state selezionate a partecipare solo 300 aziende italiane. Come sempre, i vini in degustazione hanno raggiunto un punteggio pari e/o superiore agli 85 punti dalle commissioni The WineHunter.

merano_winefestival_2016_7Helmut Köcher MWF e Paul Rösch (Sindaco di Merano) – Presentazione Merano WineFestival 2016 

Il Merano WineFestival 2016, dopo 25 anni di passione, lavoro e ricerca, può considerarsi maturo. Lo dimostra il programma di quest’anno: notevolmente arricchito nell’offerta rivolta agli addetti del settore, oltre che agli appassionati, con un’occhio sempre più attento al mondo del food. Tra le novità spicca GourmetArena for professionale only, l’iniziativa rivolta a professionisti e stampa del settore food.

La tradizionale rassegna bio&dynamica si sposta al Kurhaus e la sezione Wine International inizierà venerdì, anziché sabato e avrà un focus sui vini Libanesi e Georgiani. Tornano le Charity WineMasterclasses, le degustazioni guidate benefiche Dopo il successo del primo anno, Catwalk Champagne torna a chiudere il Merano WineFestival.

La rassegna, dedicata esclusivamente alle bollicine francesi, quest’anno è diventata un progetto importante grazie anche al contributo di Club Excellence: martedì 8 novembre infatti, nella sala più grande del Kurhaus, sarà possibile degustare oltre 220 champagne.

 

La Selezione Ufficiale 2016:

l’abitudine dell’eccellenza La selezione di prodotti di qualità superiore è, da sempre, la chiave del successo del Merano WineFestival, curato in ogni dettaglio da Helmuth Köcher, patron della manifestazione.

Tutte le cantine e gli artigiani del gusto presenti, sono stati selezionati tra i produttori dei vini e gastronomia che hanno ottenuto il premio Merano Award, Wine e Culinaria 2016. Almeno due, dei 4 prodotti in degustazione presso ciascun tavolo, hanno raggiunto una valutazione pari e/o superiore agli 86/100 punti.

La Selezione Ufficiale si suddivide per aree di interesse: Wine Italia, Le eccellenze della Culinaria, Extremis (viticoltura eroica), News entries (lun. 7 nov.), Wine International.

Per chi desidera viaggiare nel tempo, lunedì 7 novembre, presso i tavoli di degustazione, verranno proposte le vecchie annate dei vini selezionati nel 2016.

THE OFFICIAL SELECTION 5-6-7 NOV | KURHAUS+GOURMETARENA | FROM 10:00 TO 18:0

 

Charity Wine Masterclasses:

le degustazioni guidate che fanno del bene Dal 5 al 7 novembre all’Hotel Terme Merano sono in programma le Charity Wine Masterclasses: momenti di approfondimento sul vino, guidati da relatori di eccezione.

Il costo del biglietto parte dalle € 40 e il ricavato verrà devoluto, come ogni anno, al Gruppo Missionario di Merano per finanziare progetti nel Benin.

L’attività filantropica, cifra della manifestaizone, prevede anche un’asta benefica durante il gala inaugurale, il cui ricavato verrà devoluto per sostenere le zone colpite dal sisma in centro italia.

CHARITY WINE MASTERCLASSES 5-6-7 NOV
HOTEL TERME MERANO | FROM 10:00 TO 18:00 

 

Il documentario prodotto dal Köcher inaugura il primo Merano Wine Film Festival

Tra le novità di quest’anno, anche la prima rassegna cinematografica firmata Merano Wine Festival.

Domenica 6 novembre a partire dalle 13.30, presso l’-ex Cinema Ariston, prenderà vita una maratona di 4 film sul tema “vino”, tra cui la première della produzione altoatesina Weinland Südtirol e la proiezione del Film The Duel of Wine, presentato alla Mostra del Cinema di Venezia proprio quest’anno.

Per l’occasione, il protagonista Charlie Arturaola e il produttore Lino Pujia incontrerà il pubblico in sala. Nel pomeriggio, la proiezione della commedia “A good year” (Ridley Scott, 2016) e il classico Il Segreto di Santa Vittoria (Stanley Kramer, 1969) .

Il primo Merano Wine Film Festival è organizzato da Gourmet’s International in collaborazione con Filmclub Bolzano ed è patrocinato dal Principato di Montenegro.

 

bio&dynamica cresce e si trasferisce al Kurhaus

L’ormai consolidata rassegna bio&dynamica, dedicata ai vini naturali, biologici e biodinamici, arricchisce la proposta e cambia location: dal Papillon des Fleurs si sposta al Kurhaus.

In degustazione i vini di un centinaio di aziende italiane selezionate tra le migliori produttrici con metodi “green” e quelli di oltre 30 aziende vitivinicole internazionali

BIO&DYNAMICA 4 NOV | KURHAUS | FROM 10:00 TO 18:00

 

Wine International: dal centro America al Libano

Oltre 100 produttori per la rassegna di vini internazionale, che quest’anno si allungherà: da venerdì 4 a lunedì 7 novembre. Il percorso degustativo partirà idealmente dal centro America, per attraversare la Francia e la mitteleuropea per fare tappa in Romania e proseguire poi attraverso la Georgia e il Libano.

I produttori selezionati provengono da Austria, Germania, Francia, Croazia, Serbia, Slovenia, Romania, Uruguay, Cile e Argentina

WINE INTERNATIONAL 4-5-6-7 NOV | KURHAUS | FROM 10:00 TO 18:00

 

Il Cammeo Union des Grands Crus des Bordeaux

Un terroir che racconta la storia del vino, la rappresentazione di una cultura che si tramanda immutabile da decenni e che, come ama raccontare il patron del Merano, ha contribuito a far innamorare Helmuth Köcher del mondo del vino. Il 5 e 6 novembre, il Merano WineFestival avrà nuovamente l’onore di ospitare la più prestigiosa associazione di terroir francese, che presenterà le anteprime di 25 storici Châteaux.

UNION DES GRANDS CRUS DES BORDEAUX 5-6 NOV | KURHAUS | FROM 10:00 TO 18:00

 

Una sfilata di 200 Champagne chiude il venticinquesimo MWF

Martedì 8 novembre Catwalk Champagne chiude il Merano WineFestival XXV. Dopo il successo della prima edizione, torna la passerella dedicata alle bollicine francesi più famose organizzata in collaborazione con Club Excellence, quest’anno notevolmente ricca, grazie alla presenza di oltre 200 champagne in degustazione.

CATWALK CHAMPAGNE 8 NOV | KURHAUS | FROM 09:30 TO 16:00

 

FuoriFestival:

da Rigoni Stern alla macchina fotografica gigante, passando per il classico Sens Event Party. Sempre più ricco il programma degli eventi collaterali Fuori Festival a Merano. Dal classico Sens Event Party, organizzato da Cantina di Terlano, ad uno spettacolo teatrale che omaggia Mario Rigoni Stern, passando dalla mini-rassegna cinematografica dedicata al mondo del vino. Anche la cena di Gala che inaugura il Merano WineFestival venerdì 4 al Kurhaus sarà ricca di sorprese: il giapponese Wagyu Kobe, sarà una delle „Guest star” del menù e in più sarà presente una “macchina fotografica gigante” che fa parte del progetto Lightcatcher.

 

Il nuovo sito web

Per festeggiare i suoi 25 anni, il Merano WineFestival si è regalato una nuova veste web. Più snella e dinamica la linea, ricco e approfondito come il contenuto. Il sito è stato programmato per agevolare la navigazione degli utenti, siano essi produttori, che visitatori della manifestazione affinché possano raggiungere tutte le informazioni in modo veloce ed intuitivo.

 

Biglietti e abbonamenti

Fino al 3 novembre è possibile acquistare i biglietti e i pacchetti a prezzo scontato, rispetto alla vendita alle case durante i giorni della manifestazione.

Come fa notare il patron del Merano WineFestival: “Acquistare i biglietti attraverso la prevendita online, permette di risparmiare anche il tempo delle eventuali file alle casse”.

Gli abbinamenti hanno un costo decisamente vantaggioso, che permette di approfondire la visita alla manifestazione con un prezzo agevolato.

Tutti i biglietti d’ingresso includono l’accesso alle sale del Kurhaus e nella GourmetArena, la degustazione libera di tutti i prodotti selezionati, sia Wine che Culinaria, e l’accesso previa prenotazione agli showcooking “stellati” della GourmetArena. Le degustazioni guidate sono da prenotare e acquistare a parte.

 

BIGLIETTI SINGOLI:

First Class 120,00 € (alle casse 130,00 €)
Permette l’ingresso “veloce” nei giorni di sabato domenica e lunedì e include guardaroba e calice serigrafato.

The Official Selection 2016 (sab. 5 – dom. 6 – lun. 7/11) 85,00 € (alle casse 95,00 €) Ingresso singolo alla selezione ufficiale 2016 nei giorni di sabato, domenica o lunedì.

bio&dynamica + Wine International (ven. 4/11) 85,00 € (alle casse 95,00 €)
Ingresso a bio&dynamica, la selezione di vini naturali, biologici e biodinamici, che da quest’anno, si arricchisce di una sezione dedicata a etichette internazionali.

bio&dynamica (ven. 4/11) 30,00 € (alle casse 40,00 €)
Ingresso a bio&dynamica, la selezione di vini naturali, biologici e biodinamici del Merano WineFestival.

Catwalk Champagne (lun. 5/11) 30,00 € (alle casse 40,00 €)
Dopo il successo della prima edizione del progetto, creato in collaborazione con il Club Excellence, torna la selezione di bollicine francesi.

 

ABBONAMENTI

4 giorni 160,00 € (alle casse 180,00 €)
3 giorni 150,00 € (alle casse 170,00 €)
2 giorni (The Official Selection 2016) 120,00 € (ticket office 140,00 €) – valido 2 giorni a scelta tra sabato, domenica e lunedì.
2 giorni (The Official Selection 2016+Catwalk Champagne) 95,00 € (alle casse 115,00 €) – valido 1 giorno a scelta tra sabato, domenica e lunedì e martedì.

 

Foto della confrenza stampa a Merano – Castello Principesco il 2 Novembre 2016

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

weinlese.it