VERITAS DI RIEDEL UNA NUOVA ESPERIENZA DELLO CHAMPAGNE


 

Veritas ChampagneCON VERITAS DI RIEDEL UNA NUOVA ESPERIENZA DELLO CHAMPAGNE – Ecco i calici Champagne e Rosé Champagne, così la cristalleria austriaca serve i Blanc de Blancs e i Blanc de Noirs
Anche i vini spumanti hanno le loro esigenze. Spesso il superbo bouquet dello Champagne, ad esempio, non viene valorizzato a dovere perché servito in un bicchiere non adatto, troppo stretto e magari riempito fino all’orlo: nulla che possa consentire la percezione di un suo qualsiasi aroma.Come consumare quindi lo Champagne, lo status symbol universale dei vini spumanti?Secondo Maximilian Riedel, 11^ generazione alla guida di Riedel Crystal, è tempo di rinnovare le tradizioni e quindi di “mettere da parte” l’emblema legato allo Champagne: la flûte.

Spiega Riedel: questo bicchiere, divenuto ormai simbolico, in realtà valorizza moltissimo l’aspetto visivo delle bollicine e – opportunamente riempito – può certamente esaltarne la persistenza. È altrettanto vero, però, che le delicate qualità organolettiche dello spumante non vengono portate al massimo della loro espressione e, soprattutto, la flûte non è chiaramente in grado di rispondere indistintamente alle „esigenze“ delle singole varietà d’uva dello Champagne.

Riedel è famosa per produrre strumenti di precisione per la degustazione del vino, specifici per varietà e vitigno. L’attenzione al design e alla funzionalità non manca certo in VERITAS, la linea di bicchieri da vino del XXI secolo: cristallo al piombo, soffiato a macchina, dall’impareggiabile sottigliezza e leggerezza, prodotto attraverso tecnologie d’avanguardia.  Lo Champagne è un vino e come tale deve essere trattato. Il calice Champagne della nuova collezione permette agli aromi dei Blanc de Blancs di svilupparsi pienamente: il bordo, dal diametro più largo, fa sì che lo splendido profumo venga sprigionato, risultato impossibile da ottenere con la flûte. Il design del nuovo bicchiere presenta un punto particolare – lo ‘sparkling point’ – necessario per esaltare al massimo l’effervescenza, componente fondamentale nell’esperienza gustativa dello Champagne.

Per gli spumanti Blanc de Noirs – derivanti da uva di Pinot Noir vinificate in bianco – Riedel propone invece il calice Rosé Champagne di Veritas. La forma di questo calice, perfetto appunto per vitigni come il Pinot Noir e il Nebbiolo, si sposa perfettamente con le caratteristiche organolettiche di questa varietà di Champagne, riesce a potenziarne l’inconfondibile bouquet e ne esalta la texture densa al palato. L’ampiezza del bevante – molto generosa – fa in modo che le bollicine non siano predominanti e che partecipino in armonia all’esperienza gustativa, senza mai compromettere la croccantezza del vino.

 

A proposito di Veritas

Veritas nasce da una sfida lanciata dallo stesso Georg Riedel a Franz Schmid, responsabile del reparto tecnico di Weiden, uno dei quattro stabilimenti produttivi in Germania di proprietà dell’azienda: realizzare i bicchieri in cristallo al piombo soffiato a macchina più sottili e leggeri al mondo.

Il risultato è spettacolare, una linea di bicchieri più alti del 15% rispetto a Vinum (la prima collezione Riedel realizzata a macchina e lanciata nel 1986), e più leggeri e sottili del 25%, ma resistenti al lavaggio in lavastoviglie, alle rotture e adatti ad un uso quotidiano e domestico (e persino ai servizi più impegnativi legati al mondo dell’hotelleria e della ristorazione).

 

A proposito di Riedel Crystal

L’azienda RIEDEL, azienda familiare con una storia di quasi 300 anni, rinomata per i suoi rivoluzionari prodotti in cristallo per la degustazione del vino differenziati a seconda dell’uso, è la prima nella storia a riconoscere che il gusto del vino è fortemente influenzato dalla forma del calice in cui è consumato. RIEDEL Crystal è stato riconosciuto come marchio numero uno nella produzione di bicchieri „in armonia con il vino“, unico in grado di accompagnare specifici vini e superalcolici.

Nel 2013 l’azienda ha iniziato un’era d‘ innovazione, applicando le proprie conoscenze di forma e funzionalità alle bevande analcoliche. Accogliendo l’invito di Coca-Cola Company e con il supporto del team di esperti di Atlanta, RIEDEL ha messo a punto il progetto – frutto di workshop e assaggi – per realizzare un bicchiere specifico perfetto, che aumentasse il godimento della bevanda più conosciuta al mondo, la Coca-Cola classica. Nello stesso anno, RIEDEL ha risposto anche all’appello di Nespresso a Losanna, Svizzera, per il mercato delle bevande calde. Con l’aiuto e l’ampia conoscenza delle maggiori autorità del caffè, le due aziende hanno sviluppato insieme due bicchieri soffiati a macchina per la Nespresso, in grado di amplificare i diversi gusti e aromi delle più famose miscele di espresso del marchio leader del caffè.


Dalla sua fondazione nel 1756 e grazie all’innovativa introduzione del primo calice specifico per varietà d’uva, il Burgundy Grand Cru nato nel 1958 – e successivamente l’intera collezione Sommeliers soffiata a bocca, lanciata nel 1973 – RIEDEL è diventato il brand preferito dagli esperti del vino, dai professionisti della ristorazione e dai consumatori esigenti di tutto il mondo. Il marchio RIEDEL è distribuito in tutto il mondo, disponibile nei migliori punti vendita e nei più esclusivi ristoranti. Per ulteriori informazioni, visitate il sito www.riedel.com.