Villa Favorita 2013 – degustazione Vini Naturali – 6-7-8 aprile 2013


vinnaturPer il Decennale di Villa Favorita, VinNatur propone tre emozionanti degustazioni di vini naturali, per raccontare l’anima di territori unici e di Viticoltori appassionati.

VINNATUR, fondata da Angiolino Maule, attuale Presidente, ha scelto di festeggiare la decima edizione del Salone dei Vini Naturali – Villa Favorita 2013, proponendo tre degustazioni uniche, capaci di far parlare i territori d’Italia e d’Europa attraverso sentori, sapori e profumi dei vini naturali che ne sono figli. 
Saranno offerti al palato del pubblico vini nati dalla simbiosi tra uomo e suolo, unione equilibrata che non vede prevaricare nessuna delle due parti, piuttosto è testimonianza concreta della volontà dei Viticoltori naturali di farsi interpreti dei territori che amano e, con immenso rispetto, calpestano e lavorano ogni giorno.


Tutte le degustazioni sono a numero chiuso, quindi è NECESSARIA LA
PRENOTAZIONE. 
Il costo è di € 40,00 cadauna e comprende l’ingresso al
Salone.


Tutte le degustazioni si svolgeranno alle ore 16.00 nella Sala Convegni di Villa Favorita (a fianco del Bar).
PRENOTAZIONI e info a questo link: 
http://www.vinnatur.org/villa-favorita/degustazioni-guidate/ 



Le degustazioni di sabato 6 e lunedì 8 aprile saranno guidate da Andrea
Ugolotti, mentre quella di domenica 7 aprile verrà condotta da Franco
Giacosa. 
Andrea Ugolotti: sommelier e maître di sala,
Andrea, seppur giovane, vanta lunghe esperienze in ristoranti
pluristellati di tutto il mondo, dalla Bretagna (Les Maisons de
Bricourt) alla Scozia (The Waterside Inn) fino all’Italia (Il Pescatore,
Il Pellicano). Oggi, dopo anni di studio nelle zone vitivinicole
francesi e italiane più importanti, l’attività di sales manager e
l’avvicinamento alla terra, come Viticoltore in quel di Montalcino a
fianco di noti Vignaioli. 
Franco Giacosa: piemontese,
enologo fra i più importanti d’Italia, per oltre quarant’anni ha creato
grandi vini, prima in Sicilia per il Duca di Salaparuta e poi dirigendo
le Tenute della Casa Vinicola Zonin. Un uomo che, dopo aver contribuito
al rilancio di vitigni tradizionali ormai dimenticati e aver raggiunto
obiettivi di qualità riconosciuti da tutto mondo vitivinicolo, ha scelto
di tornare alla terra orientandosi alla omeodinamica. 

sabato 6 aprile – L’ANIMA DEL VULCANO:
otto vini, otto anime vulcaniche, interpretano l’Italia “magmatica”,
dall’Irpinia all’Etna, da Gambellara ai Colli Euganei, a Soave.
 Da zone
vitivinicole quanto mai diverse i Viticoltori naturali ricavano vini
capaci di esprimere terroir ed eleganza all’ennesima potenza.

Domenica 7 aprile – il VIN SANTO :
vini frutto di una tradizione da riscoprire, grazie al supporto della
scienza applicata alla viticoltura. Sei vin santo naturali in arrivo da
produttori di Toscana, Veneto e Trentino, due dei quali sono i primi
esiti di un progetto di sperimentazione in corso da alcuni anni e
coordinato da Franco Giacosa e Angiolino Maule.

Lunedì 8 aprile – DIECI VINI DI DIECI ANNI FA,
ovvero vini con dieci o più anni di età sulle spalle. Dieci storie
lunghe un decennio, ognuna diversa, tutte naturali. Sono vini che
raccontano del coraggio di intraprendere strade nuove. Dieci vini
emozionanti, provenienti da vari terroir d’Italia e d’Europa, come
l’Emilia, il Veneto, il Piemonte, la Lombardia, la Toscana, la Sicilia e
il Friuli V.G. ma anche dalla Loira.